ChinaSmartBuy

Novità e Opportunità tecnologiche dalla Cina

Contenuto Sponsorizzato
spazo pubblicitario in vendita
Recensione Honor 9A: low-cost con tanta autonomia e  buona fotocamera

Honor torna sul nostro banco di prova con un low budget che desta un certo interesse. Dopo aver testato Honor 9X Pro, siamo infatti subito passati al piccolo del brand. Honor 9A è un dispositivo di fascia medio-bassa che nel prossimo futuro si farà portavoce del brand per tutti gli utenti alla ricerca di un primo prezzo. Si scontra però con l’assenza dei servizi Google, rilanciando con  la sua MagicUI 3.1 basata su Android 10. Ma andiamo per gradi, e partiamo con la nostra recensione.

Unboxing

L’esperienza di unboxing non regala sensazioni peculiari. La confezione è piuttosto standard, raffigura il dispositivo e riporta le info principali del prodotto. Anche la dotazione è quella classica:

  • Honor 9A;
  • cavo USB/USB-C ricarica/dati;
  • alimentatore da parete con presa europea;
  • cover trasparente in TPU;
  • graffetta per slot SIM;
  • manualistica.
recensione honor 9a - Design, materiali ed ergonomia
Honor 9a – Design, materiali ed ergonomia

Design, materiali ed ergonomia

L’aspetto del dispositivo rispecchia le premesse. Il design, sebbene curato, non è particolarmente innovativo e sfrutta soluzioni già ampiamente utilizzate. La back cover restituisce i colori cangianti tipici delle ultime soluzioni, ma in chiave low budget. Sul retro prendono posto, inoltre, il modulo fotografico rettangolare composto da tre ottiche, ed il sensore d’impronte. Le linee sono in definitiva pulite e le curve non particolarmente accentuate. Tutto sommato i 159.07 x 74.06 x 9.04 mm, per 190 grammi, di Honor 9A sono ben distribuiti. Escludendo lo spessore, che dà un po’ troppa importanza al frame laterale, il tutto è equilibrato e piacevole alla vista e di comodo utilizzo.

recensione honor 9a - display
Honor 9a – Display

Display

Frontalmente prede posto un display LCD IPS da 6.3″ con risoluzione HD+, soli 1.600 x 720 pixel, in 20:9, con notch a goccia e cornici nella media. Non spicca tra la concorrenza, ma offre comunque una bassa distorsione e la certificazione TUV Rheinland. D’altro canto, la profondità e la luminosità massima, così come la resa cromatica sono sufficienti. Se a questo si somma un trattamento oleofobico un po’ deludente, ne deriva che alla luce del sole si può avere qualche problemino. Per il resto il sensore della luminosità automatica è preciso e fa bene il suo lavoro, ed il touch è molto reattivo e fluido.

Hardware

Honor si affida a MediaTek ed equipaggia il suo 9A con il SoC Helio P22. La CPU octa-core, 4 x Cortex-A53 da 2GHz + 4 x Cortex-A53 da 1.5GHz, è affiancata da 3 GB di RAM e 64 GB di storage espandibile fino a 512 GB. Il comparto grafico è coperto invece dalla GPU  PowerVR GE8320.

recensione honor 9a

Connettività

Honor 9A si avvale di Wi-Fi 802.11b/g/n a singola banda. Sfruttando solo i 2.4GHz, si può effettivamente notare una ricezione meno performante nelle zone peggio coperte. Nessun problema invece per la rete LTE, con il 4G la connessione non ha pecche riscontrabili con un utilizzo classico. A chiudere il quadro della connettività abbiamo Bluetooth 5.0, NFC, e ingresso mini jack per le cuffie, oltre che GPS/A-GPS/Glonass/BeiDou.

Ricezione e audio in chiamata non danno problemi, sono soddisfacenti in ogni situazione.

recensione honor 9a - Fotocamera
Honor 9a – Fotocamera

Software

Come già detto in precedenza, la questione servizi Google è complessa ma, a differenza di Honor 9X Pro, questo smartphone non è indirizzato a chi fa un utilizzo esteso del proprio smartphone. L’app gallery sta crescendo e ogni mese centinaia di app si aggiungono al suo catalogo, che siano di messaggistica, mail, browser o streaming audiovisivo. In definitiva, su uno smartphone di questa fascia, ho sentito meno la mancanza di Google e delle sue app.

Al momento la versione software è la MagicUI 3.1 basata su Android 10.

Fotocamera

Il comparto fotografico segna un punto a favore per il dispositivo, comportandosi discretamente. Ci sono comunque ovvi limiti, legati alla tripla camera in dotazione composta da:

  • Sensore principale da 13 Megapixel, f/1.8;
  • Grandangolo da 5 Megapixel, f/2.0;
  • ToF da 2 Megapixel, f/2.4.

Il sensore frontale, accolto dal notch a goccia chiude il parco ottiche di Honor 9A con 8 Megapixel.

Nonostante la definizione delle foto non sia delle migliori è sufficiente, l’algoritmo di Honor riesce a bilanciare bene le foto, con un simil-HDR che funziona bene e riesce a restituire scatti dignitosi con buona luce. Anche la funzione “apertura” riesce a simulare bene lo sfocato, con un range che va da f/0.95 a f/16.

Autonomia

Sotto la scocca di Honor 9A ci sono bel 5000 mAh di batteria, che associati alle caratteristiche del dispositivo garantiscono un’autonomia notevole. Sfruttandolo a dovere si possono comunque sfiorare le 10 ore di schermo acceso, superando spesso le due giornate di utilizzo. Per la ricarica completa, che avviene attraverso la porta microUSB posta in basso, ci vogliono invece poco più di 2 ore.

Conclusioni

Honor 9A è un dispositivo che offre, come dispositivo low cost, esattamente quello che promette, con il plus di un’autonomia più che notevole ed una fotocamera “performante”. Potrebbe essere adatto come primo smartphone o per un parente più in là con l’età, soprattutto al prezzo a cui viene offerto in questo momento: 109.90 euro più cuffie bluetooth, router o mini-cassa bluetooth in omaggio, sul sito ufficiale Honor. Il coupon da utilizzare al momento del check-out è A20OFFHONOR9A.

Per restare aggiornati su eventuali nuove offerte, o per richiederne una, potete seguirci sulla nostra pagina facebookinviarci un messaggio oppure seguire nostri tre canali Telegram: ChinaSmartBuyAmazonSmartBuy e AliSmartBuy!

Scheda tecnica – Honor 9A

  • Dimensioni: 159 × 74 × 9 mm;
  • Schermo: IPS TFT da 6.3″, HD+ (1600 x 720 pixel), densità di 278 PPI, rapporto 20:9;
  • SoC: MediaTek MT6762R Helio P22;
  • GPU: PowerVR GE8320;
  • Configurazioni RAM/Memoria: 3 GB di RAM, 64 GB di storage espandibile;
  • Fotocamera posteriore: 13 + 5 + 2 Megapixel
    • Sensore principale da 13 Megapixel, f/1.8;
    • Grandangolo da 5 Megapixel, f/2.0;
    • ToF da 2 Megapixel, f/2.4;
  • Fotocamera anteriore: 8 Megapixel, f/2.2;
  • Connettività: dual SIM 4G, Wi-Fi b/g/n, Bluetooth 5.0, GPS/A-GPS/GLONASS, micro USB, ingresso mini-jack e Radio FM;
  • Batteria: 5000 mAh;
  • Sistema Operativo: Android 10 con EMUI10;
  • Modalità di sblocco: Fingerprint posteriore;
  • Colori: Night Black, Blue Water Emerald.
recensioni

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.