ChinaSmartBuy

Novità e Opportunità tecnologiche dalla Cina

Advertising
spazo pubblicitario in vendita
Cloni Lego cinesi: Notte Stellata – DK 3001 | Recensione

Dopo diverso tempo torniamo a parlare di cloni Lego cinesi, recensendo uno dei set più belli che abbia mai costruito, mutuato direttamente da Lego Ideas. Parliamo della trasposizione in mattoncini del celeberrimo La Notte Stellata di Vincent Van Gogh, prodotto dal nuovissimo brand DK, col seriale DK 3001.

DK 3001 La Notte Stellata Van Gogh Painter Junior Cloni Lego cinesi

Cloni Lego cinesi: chi è DK?

Questo marchio, nato nel 2020, produce diversi set ispirati a Star Wars ma che integrano il concetto di tensegrità (ovvero restano sospesi grazie alla tensione). A questi si aggiungono un razzo Saturn V, una katana di One Piece ed una casa sospesa con palloncini (qualcuno sta pensando ad Up?). Soprattutto quest’ultima sta spopolando tra i cloni, nonostante una stabilità non eccelsa.

Cloni Cinesi DK Tensegrità Star Wars

La Notte Stellata di Van Gogh – Painter Junior | DK 3001

Il set (ecco il link di acquisto), formato da 1830 pezzi, è arrivato nel classico pacco di AliExpress, senza scatola originale e racchiuso nel pluriball. La costruzione è divisa in 12 macro-parti per 196 passaggi. Ogni macro-parte ha una busta numerata, nella quale i mattonicini sono divisi in relazione alla loro dimensione.

DK 3001 Painter Junior

In fase d’acquisto ho selezionato di voler avere le istruzioni cartacee (per circa 2,50€ in meno potete richiederlo col solo PDF). Le istruzioni, al netto del fatto che riportino unicamente il nome del set, “Painter junior“, col seriale DK 3001, sono chiare e ben realizzate per quanto riguarda i passaggi. C’è, però, il solito difetto dei colori non propriamente fedeli che, trovandoci davanti ad un set con tantissime sfumature di blu, può creare qualche incomprensione prima di farci la mano.

Cloni lego cinesi DK 3001 istruzioni

DK 3001: Qualità dei pezzi e altri cloni Lego cinesi de La Notte Stellata

La qualità dei pezzi è discretamente buona, direi quasi ottima, ma non è presa tutta dallo stesso produttore. Questo, probabilmente, proprio per la grandissima varietà di sfumature. La cosa si nota soprattutto perché, unendo i pezzi standard, alcuni combaciano in maniera netta e altri presentano una sottilissima rientranza. La cosa si nota soprattutto da vicino ma non inficia il risultato finale. Erano presenti tutti i pezzi: anzi, ne era presente uno in più.

Cloni Lego Cinesi DK 3001

C’è da dire che in questo set sono tantissimi i mattoncini trasparenti ma di qualità più che discreta. Inoltre, non essendoci pezzi grandi come vetrate, non c’è nemmeno tanta ragione di preoccuparsi. Questi pezzi, inseriti nel contesto, servono a dare particolari giochi di luce in trasparenza. Può quindi essere simpatico mettere il set davanti ad una fonte di luce naturale o artificiale.

Altra cosa da puntualizzare, inoltre, è che su AliExpress si trovano diversi set de La Notte Stellata. Io ho preferito andare su questo DK 3001 perché molti MOC senza brand spesso peccano in stabilità. Questo lo riconoscete dal seriale DK 3001 e dalla presenza della minifigure di Van Gogh (bellissima!), oltre che dal fatto che la parte superiore presenta pezzi con i normali agganci e nell’angolo superiore sinistro è presente uno scalino. Altri set che ho visto avevano la parte superiore liscia e altre differenze. Non ve li consiglio.

Minifigure, sticker e parti stampate

Nel set de La Notte Stellata, l’unico sticker presente è quello del quadro sul cavalletto della minifigure ed è di ottima qualità. Gli unici pezzi con stampe sono sempre quelli della minifigure: il volto, il busto, il pennello e la tavolozza. Anche in questo caso la qualità è ottima, non ci sono sbavature né malformazioni. Come sempre accade coi cloni cinesi, vanno montate anche le singole gambe, le braccia e le mani ma il vostro mini Van Gogh sarà al 100% compatibile con le minifigure Lego.

Cloni Lego cinesi - La Notte Stellata - Vincent Van Gogh - Minifigure

Il montaggio

Come vi dicevo le istruzioni sono molto chiare per quanto riguarda il montaggio e la divisione in sacchetti numerati è estremamente pratica. Questo non vuol dire che la costruzione non risulti impegnativa! Si vede che lo stile di montaggio viene da un designer e non da Lego e servirà una buona dose di forza per compattare il più possibile i pezzi, essendo quasi tutto focalizzato nella costruzione di “pareti” formate da tantissimi piccoli mattoncini.

Gli incastri sono buoni. Ho avuto qualche problema unicamente con alcuni dei pezzi rotondi 2×2, che si incastravano in modo non troppo duro. Idem per un 1×1 liscio con curva. Alla fine, dopo il montaggio, risulteranno comunque saldi ma per precauzione potreste volerci mettere un minimo di colla, anche se non proprio necessaria.

  • Notte Stellata - Busta 1
  • Notte Stellata - Busta 2
  • Notte Stellata - Busta 3
  • Notte Stellata - Busta 4
  • Notte Stellata - Busta 5
  • Notte Stellata - Busta 6
  • Notte Stellata - Busta 7
  • Notte Stellata - Busta 8
  • Notte Stellata - Busta 9
  • Notte Stellata - Busta 10
  • Notte Stellata - Busta 11
  • Notte Stellata - Finito

Proprio la necessità di dover applicare forza ai vari strati, soprattutto nel momento in cui dovrete assemblare parti diverse (e con agganci in direzioni diverse) potrebbe portare a qualche problema dovuto a parti non troppo ben pigiate o piccole deformazioni (soprattutto delle placche inferiori, anche se non sembrano di cattiva qualità). Con un po’ di pazienza tutto si risolve anche se io, ad esempio, ho preferito lasciare qualche piccola irregolarità piuttosto che smontare e rimontare qualcosa.

Stabilità e effetto finale

La stabilità, in ogni caso, è più che dignitosa. Salvo che non stiate lì a spostarlo ogni cinque minuti (io gli ho cambiato già 4-5 volte posizione in casa) o vi divertiate a colpirlo, non dovreste avere problemi e vi farà fare decisamente un figurone! Soprattutto il costone roccioso, così come il sole e i vortici sono davvero stabilissimi, nonostante dalle immagini mi avessero dato preoccupazioni.

DK 3001 - Cloni Lego cinesi starry night

L’effetto 3D, poi, è molto più pronunciato di quanto fosse possibile immaginare dalle foto. Le dimensioni sono di 32,6 (larghezza) x 24,8 (altezza) x 12,8 (profondità), al netto della minifigure con il cavalletto naturalmente.

Cloni Lego cinesi: La Notte Stellata DK 3001. Conclusioni

Cosa posso dire di questo set de La Notte Stellata di Van Gogh, allora? Niente oltre al fatto che penso sia stata la costruzione più bella che abbia montato fino ad ora. Un set “da adulto” davvero bellissimo. Pieno di colori, di sfumature, poetico e dall’effetto scenico assicurato!

Come vi dicevo l’ho acquistato su AliExpress a questo link. Attualmente lo trovate a 41,70€ o 38,29€ con le istruzioni in PDF. In periodo di saldi e con qualche coupon ero arrivato a pagarlo 38,42€ con le istruzioni cartacee. Assolutamente consigliato!

recensioni

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.