ChinaSmartBuy

Novità e Opportunità tecnologiche dalla Cina

Advertising
spazo pubblicitario in vendita
vivo sbarca in Europa: tutto (o quasi) quello che c’è da sapere sull’azienda

Vivo amplia la propria base di utenti ai mercati europei. Nel corso di un evento online dedicato ai media l’azienda ha segnato l’ingresso ufficiale in sei paesi: Francia, Germania, Italia, Polonia, Spagna e Regno Unito.

L’evento è stato anche l’occasione per annunciare una serie di partnership chiave, così come la prima line-up di smartphone e di dispositivi complementari per i mercati europei.

“Siamo davvero entusiasti di arrivare in Europa, di cogliere l’opportunità di presentarci ufficialmente e di presentare la nostra line- up di prodotti per i mercati europei. Questo è stato un anno impegnativo per le persone e le imprese di tutto il mondo, e molte cose sono cambiate. Tuttavia, il nostro impegno nei confronti delle persone e del nostro business in Europa è rimasto immutato, poiché la nostra filosofia è e sarà sempre quella di fare le cose giuste, e di farle bene. Fin dai nostri primi passi nei mercati internazionali, nel 2014, ci siamo impegnati a portare ai consumatori i nostri prodotti innovativi e di qualità, progettati avendo proprio in mente gli utenti. Poiché siamo un marchio amato da oltre 370 milioni di persone in tutto il mondo, confidiamo di poterci guadagnare la fiducia dei clienti in tutta Europa”

Denny Deng, Vicepresidente, Presidente European Business di vivo
vivo denny deng
Denny Deng, Vicepresidente, Presidente European Business di vivo

vivo: una start-up…di 25 anni

Il brand di smartphone vivo è stato fondato a Dongguan, in Cina, nel 2011. È cresciuto grazie all’esperienza maturata nella produzione di telefoni fissi e feature-phone, sin dalla sua fondazione nel 1995.

Occupa la seconda posizione nel mercato cinese degli smartphone, è il secondo più grande fornitore in India e leader di mercato in Indonesia. È presente in oltre 30 mercati, con una quota di mercato globale del 9% e, allo stesso tempo, per quanto riguarda le consegne di smartphone 5G, vivo occupa il terzo posto con il 12,9%.

È un’azienda orgogliosa di produrre diversi smartphone che hanno introdotto novità assolute nel settore:

  • vivo X1 è stato il primo smartphone in assoluto ad avere un chipset audio Hi-Fi integrato
  • Lo smartphone più sottile al mondo, il vivo X5Max
  • Il vivo X20Plus UD, il primo smartphone con tecnologia di scansione delle impronte digitali in-display
  • il primo smartphone realmente senza cornici, con una fotocamera pop-up per selfie: vivo NEX

Benfen: fare le cose giuste, e farle bene

La cultura aziendale del Benfen, incentrata sul fare le cose giuste, e sul farle bene, è la chiave del suo successo. L’azienda sviluppa e produce i suoi smartphone in modo molto pragmatico, dall’inizio alla fine, dalla supply chain fino alla distribuzione finale, che viene gestita da una rete di aziende consorelle con le quali vivo promuove relazioni strette e simbiotiche. Allo stesso tempo, è un brand di smartphone che non spinge l’innovazione fine a sé stessa, ma adotta un approccio pragmatico e centrato sull’uomo, fornendo soluzioni innovative dove esse hanno più senso dal punto di vista della vita quotidiana.

vivo è partner di UEFA per EURO 2020

Nel corso dell’evento l’azienda ha anche annunciato la partnership con la UEFA per i prossimi Campionati Europei, così come per UEFA 2024. Il ruolo di vivo sarà, naturalmente, quello di Global Smartphone di UEFA EURO 2020

vivo x51 5g
vivo X51 5G

Un primo sguardo alla line-up per l’Europa

L’evento dedicato ai media ha permesso ai responsabili di vivo di presentare la prima line-up di smartphone e dispositivi complementari per i mercati europei.

Al top della gamma attuale si trova il vivo X51 5G, che presenta una camera principale montata su supporto gimbal: un innovativo sistema di stabilizzazione meccanica dell’immagine pan-tilt, che permette di catturare immagini e video in modo molto stabile, in movimento o in situazioni di scarsa illuminazione, dove una mano ferma fa la differenza tra uno scatto nitido e uno sfocato.

L’azienda ha anche presentato una serie di dispositivi di livello medio della serie vivo Y – Y70, Y20s e Y11s – che si concentrano sulle caratteristiche della batteria, del design e della fotocamera. Si rivolge principalmente ad un pubblico giovane, ma sarà anche il giusto compagno per gli utenti più maturi, grazie alla grande capacità della batteria e alla facilità d’uso.

vivo x51 e tws neo

Infine, vivo ha presentato due dispositivi complementari: due serie di auricolari wireless, entrambe con ottime prestazioni audio, funzionalità Google Assistant e portabilità. I primi, vivo Wireless Sport, sono destinati agli utenti sportivi che amano portare la propria musica in palestra o mentre si allenano all’aperto; I secondi, vivo TWS Neo, racchiudono potenti driver da 14,2 millimetri in una scocca molto compatta, e si propongono come il compagno perfetto per il vivo X51 5G, grazie ai codec audio Qualcomm aptX Adaptive e alla tecnologia audio avanzata, che permette all’esperienza audio di adattarsi a seconda delle capacità uditive della persona che le utilizza.

News

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.