ChinaSmartBuy

Novità e Opportunità tecnologiche dalla Cina

Contenuto Sponsorizzato
spazo pubblicitario in vendita
MIUI 11 Global Stable: ecco tutte le novità da conoscere

Da metà Ottobre 2019 è partito il roll out della MIUI 11, la nuova interfaccia grafica per i milioni di utenti Xiaomi. La lista dei device è sempre più lunga ed è il momento di fare un po’ di chiarezza sulle potenzialità e le funzioni più particolari integrate all’ultimo capitolo MIUI.

MIUI 11 per tutti, o quasi.

Arrivati ad oggi mancano pochi dispositivi all’appello, se siete possessori di uno smartphone Xiaomi o Redmi, dovreste fare un giro tra le impostazioni. Ricordiamo che le date sono indicative e potrebbe volerci un po’ prima che l’aggiornamento alla MIUI 11 sia disponibile sul vostro device. In linea generale, queste sono le date comunicate da Xiaomi:

Tra il 22 ed il 31 Ottobre

I primi a ricevere l’aggiornamento sono stati:

  • Xiaomi Mi 9T/SE;
  • Xiaomi Mi 8/8 Pro/ 8 Lite;
  • Xiaomi Mi MIX 3/2S;
  • Redmi K20;
  • Redmi 7;
  • Redmi Note 7/Note 7s/ Note 7 Pro;
  • Redmi Y3;
  • POCO F1.

Dal 2 al 12 Novembre

Il turno di:

  • Xiaomi Mi 9/9 Lite;
  • Xiaomi Mi 6;
  • Xiaomi Mi MIX/MIX 2;
  • Xiaomi Mi Note 2/Note3;
  • Xiaomi Mi Max 2;
  • Xiaomi Mi Play;
  • Redmi K20 Pro,
  • Redmi 6/6A/6 Pro;
  • Redmi Note 5/Note 5 Pro,
  • Redmi Note 4,
  • Redmi 5, Redmi 5A,
  • Redmi 4,
  • Redmi Y1/Y1 Lite/Y2

Dal 13 al 29 Novembre

In questo periodo tocca invece a:

  • Redmi Note 6 Pro;
  • Redmi 7A;
  • Redmi 8/8A;
  • Redmi Note 8.

Tra il 18 ed il 26 Dicembre

In pieno periodo natalizio, l’ultimo dispositivo a ricevere la MIUI 11 sarà poi Redmi Note 8 Pro.

miui 11

Tutte le novità di MIUI 11

Ancora basata su Android 9 Pie, la MIUI 11 applica un restyling non troppo invasivo,  ottimizzato per i display a schermo intero, con piccole modifiche alle icone ed introduzione (finalmente) dell’app drawer. Il traguardo di “rimuovere il disordine visivo” è stato raggiunto anche grazie al perfezionamento dell’utilizzo dei colori ed il miglioramento dei controlli touch. Oltre ai miglioramenti legati a prestazioni, stabilità e patch di sicurezza aggiornata a Settembre 2019, ci sono tante piccole chicche che mirano a migliorare l’esperienza MIUI.

Alcune sono semplici, come l’introduzione di sveglie ispirate ai rumori della natura, dinamiche ed in continuo mutamento. Altre molto meno Zen, come ad esempio un TurboVideogiochi ottimizzato. Non passano in secondo piano le migliorie all’Always on Display, sulle quali torneremo sicuramente.

miui 11

Nuovi tool per Xiaomi

Con la MIUI 11 la produttività sarà implementata grazie ad app proprietarie preinstallate che mirano proprio a migliorare il trasferimento di dati e documenti oltre che alla gestione dell’autonomia.

Con l’aggiornamento vi troverete difronte a nuovi tool come: Mi Share, che è la nuova piattaforma di scambio rapido dei file sviluppata da Xiaomi per un trasferimento, definito “super veloce”, tra un dispositivo e l’altro. O anche Mi Doc Viewer, che permette di visualizzare l’anteprima dei tuoi documenti senza aprirli, associato alla funzione di stampa senza necessità di app aggiuntive. Non dimentichiamo poi Mi Work e Mi Go, con funzioni dedicate all’ufficio (condivisione di documenti) e ai viaggi, con una funzione di super-risparmio energetico che permetterà fino a 24 ore di autonomia con appena il 5% di carica residua.

miui 11

Funzioni in arrivo

Ora, in pieno roll out, attendiamo la completa diffusione della MIUI 11 prima di dare la caccia a tutte le nuove funzionalità all’orizzonte.

Siamo in attesa della vociferata Sunlight Mode, già presente su alcune personalizzazioni, che permetterà di sfruttare la piena potenzialità dei pannelli spingendo al massimo la luminosità del display sotto la luce solare. Ma anche attenti a risvolti sicuramente più importanti, che sottolineano la volontà di creare attorno all’utente un ecosistema attento alla sicurezza.

miui 11

Proprio in questa settimana, sono arrivate da Pechino notizie riguardo a funzioni di notifica relative a terremoti sviluppate in collaborazione con l’Istituto Care-Life di Chengdu. In questo momento è disponibile per gli utenti nella provincia del Sichuan, fortemente sismica, e mira ad avvisare l’utente qualche istante prima dell’evento sismico. Il tutto senza necessità di connessione internet.

Da Xiaomi ci aspettiamo grandi cose, e dal passaggio ad Android 10 fino gli aggiornamenti più importanti legati alla MIUI 11, vi terremo sempre informati sul destino dei vostri dispositivi preferiti.

Per restare aggiornati in tempo reale sulle novità e per ricevere le migliori offerte sui prodotti Xiaomi e Redmi in tempo reale, vi consigliamo di seguirci sulla nostra pagina facebook ed i nostri due canali Telegram: ChinaSmartBuy e AmazonSmartBuy.

 

Smartphone

One thought on “MIUI 11 Global Stable: ecco tutte le novità da conoscere

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: