ChinaSmartBuy

Offerte Lampo e Coupon Sconto dalla Cina

Contenuto Sponsorizzato
spazo pubblicitario in vendita
Xiaomi Mi A3 è la versione Lite di sé stesso. E a molti non piacerà

È da poco passato un anno dalla prima recensione pubblicata sulle nostre pagine: Xiaomi Mi A1. L’avevamo definito il “re degli Android One”. Ora, un anno dopo, siamo già al terzo capitolo della saga con l’ufficializzazione, in Italia, dello Xiaomi Mi A3 (alias Xiaomi Mi CC9e).

Siamo riusciti a “provarlo” per qualche minuto prima ad un evento organizzato dal Mi Fan Club di Napoli e, prima di poterlo provare per un periodo di tempo più consistente, eccovi le nostre prime impressioni.

xiaomi mi a3 con scocca bianca e tripla fotocamera

Il perfetto compagno di viaggio

Comincia così, con questa definizione, la presentazione di Xiaomi Mi A3. Uno smartphone da portare in giro che ha tre principali punti di forza:

  • Robustezza: protezione Corning Gorilla Glass 5 su ambo i lati;
  • Autonomia: batteria da 4030mAh, SnapDragon 665 e display AMOLED HD+;
  • Fotocamere: sono 3, un sensore da 48 mega-pixel, uno grandangolare e uno per la profondità di campo.

Aggiungiamo la presenza del jack per le cuffie et voilà, il pacchetto “smartphone dell’estate” è completo. Ma è davvero così? O meglio, è davvero così per tutti?

xiaomi mi a3 colore bianco

Xiaomi Mi A3: i due lati della medaglia

All’evento sopracitato, qualcuno chiedeva se fosse prevista una versione lite, uno Xiaomi Mi A3 Lite, e la risposta è stata eloquente: no!

La verità è che abbiamo l’impressione che questo Mi A3 sia in realtà concepito con la stessa logica con cui, poco più di 1 anno fa, è stato presentato uno degli smartphone più riusciti delle linee Android One: Xiaomi Mi A2.

Se Xiaomi Mi A2 non era altro che la replica del modello cinese, con MIUI in dotazione, Xiaomi Mi 6X, così come Mi A1 era la versione globale e con Android One di Xiaomi Mi 5X, il Mi A3 della nuova linea CC non va a replicare il modello di punta, ma la versione più economica e quindi “meno valida” qualitativamente.

Infatti Xiaomi Mi A3 non è l’omologo di Xiaomi Mi CC9, di cui presto vi racconteremo le performance, ma di Xiaomi Mi CC9e.

Insomma, è come se Mi A3 in realtà fosse un Mi A3 Lite.

Intendiamoci, non è un modello che dispiace, ma lascia un po’ di amaro in bocca soprattutto per quanto riguarda il display.

Scheda Tecnica

  • Dimensioni: 71.9 x 153.5 x  8.5 mm per 174 g;
  • Schermo: Samsung AMOLED da 6.09″ HD+ (720 x 1560 pixel), densità di 282 PPI;
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 665
  • CPU: 4×2.0 GHz Kryo 260 + 4x 1.7 GHz Kryo 260
  • GPU: Adreno 610;
  • Configurazioni RAM/Memoria: 4 GB LPDDR4X , 64 GB UFS 2.1
  • Fotocamera posteriore:48 megapixel Sony IMX586, f/1,79 + 8 megapixel grandangolare da 118°, f/2.2 + 2 megapixel depth sensor, f/2.4;
  • Fotocamera anteriore: Sensore Samsung S5KGD1da 32 mp ƒ/ 2.0;
  • Connettività: Dual SIM Dual Standby (Nano SIM + Nano SIM o MicroSD), Wi-Fi 802.11 ac Dual Band, Bluetooth 5.0, A-GPS, Beidou, GLONASS, GPS, Jack 3.5 mm, Radio FM, Sensore IR, manca l’NFC.
  • Batteria: 4030 mAh
  • Sistema Operativo: Android Pie 9.0;
  • Modalità di sblocco: Sensore sotto al display, Facciale;
  • Colori: Nero, Bianco, Blu

Le offerte

Stiamo già ricevendo ottime offerte da Gearbest e Banggood per l’ultimo modello di casa Xiaomi.
Vi aspettiamo come sempre sulla nostra pagina Facebook e sui nostri canali Telegram: ChinaSmartBuy e AmazonSmartBuy per ricevere le offerte migliori.

 

 

Smartphone

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.