ChinaSmartBuy

Novità e Opportunità tecnologiche dalla Cina

Contenuto Sponsorizzato
spazo pubblicitario in vendita
Recensione realme XT: la sfida a Redmi continua senza esclusione di colpi

Il brand emergente del momento è realme, questo ormai è un dato di fatto, o quasi. Il campo da gioco questa volta è quello dei medio gamma, e realme regge la partita alla grande con diversi device. Un dispositivo dall’interessantissimo rapporto qualità/prezzo e tante potenzialità è proprio l’ultimo arrivato, realme XT. Diretto concorrente del già affermato Redmi Note 8 Pro, realme XT consolida le basi per la conquista della fetta di mercato di appartenenza. Scheda tecnica alla mano, c’erano già tutte le carte in regola, ma vediamo nel dettaglio come si è comportato nelle nostre mani.

realme xt recensione

Design e costruzione

La linea è lievemente rivista rispetto ai modelli precedenti. Sebbene la continuità delle superfici non sia un suo punto di forza, l’insieme restituisce un bel colpo d’occhio. La cornice con finitura matta si rapporta bene con la back cover in vetro (Corning Gorilla Glass 5) con colorazione a gradiente ed effetto pearl sempre suggestivo. Anteriormente invece c’è un gradino che non passa inosservato ad un occhio attento. Il pannello AMOLED da 6.4 pollici Full HD+, con densità di 402 PPI e lettore d’impronte integrato, ha bordi ben ottimizzati ed un notch discreto, e non risulta particolarmente penalizzato dalla discontinuità citata.

Anche il modulo della quad-camera posteriore sporge ma, in questo caso, in maniera allineata alla concorrenza. Nasconde tra l’altro una importante innovazione del modello, l’AI camera capitanata da un obiettivo Samsung GW1 da 64 Megapixel.

realme xt recensione

Hardware e software

La dotazione varia quel tanto che basta per rendere appetibile realme XT e ricalca in parte quanto abbiamo già visto con gli ultimi relase europei come realme 5 Pro. Il cuore di XT è il chipset Snapdragon 712 di Qualcomm, con CPU octa-core (2x 2.3 GHz Kyro 360 + 6x 1.7 GHz Kyro 360) e GPU Adreno 616. Il dispositivo in recensione ha una configurazione 6/64 GB, ma sono disponibili tagli di RAM LPDDR4X da 4/6/8 GB e 64/128 GB di storage espandibile tramite SD fino a 256GB, si, perché realme XT mantiene il “carrellino a 3” con Dual SIM + microSD.

GPS/Beidou/Galileo e tutti i sensori “necessari”(prossimità/induzione magnetica/giroscopio/acceleromentro/pedometro) non mancano all’appello. Sul lato software,invece, si attende ancora la ColorOS 7, per il momento siamo ancora alla versione precedente basata su Android Pie 9.0. Dopo un’esperienza non proprio felice con OPPO Reno (lato software) ero inizialmente un po’ prevenuto ma, per fortuna, la ColorOS di realme è meglio ottimizzata e (teniamo le dita incrociate) sembra voler fare passi da giganti per competere anche sotto questo punto di vista con Xiaomi/Redmi.

realme xt recensione

Camera

Gestita dall’AI di realme c’è una dotazione che comprende:

  • Camera principale Samsung GW1 da 64 Megapixel , f/1.8, 1/1.72, 6P;
  • Wide-camera da 8 Megapixel con angolo di 119°±1.5°, f/2.25, 5P e supporto super nightscape;
  • Camera portrait con 6 stili di ritratto;
  • Macro con distanza minima di scatto fino a 4cm.

Gli scatti di giorno sono molto buoni, con un ottimo range dinamico e una giusta dose di dettaglio. In caso di giornate nuvolose non mi è sempre piaciuta la gestione dei contrasti ma, per fortuna, c’è l’HDR che aiuta e risolve il problema. Bene anche lo zoom 2X e sufficiente la Macro. Capitolo a parte per il sensore grandangolare, che gode di un buon livello di dettaglio ma, come potrete notare anche dai sample, non offre un’ottima riduzione della distorsione e, allontanandoci dal centro della foto, perdiamo dettagli e compare un po’ di rumore digitale, come se perdesse fuoco.

Anche la portrait mode è promossa, l’algoritmo scontorna bene e dona un bell’effetto sfocato, anche se le capigliature “difficili” rimangono una spina nel fianco.

La situazione cambia leggermente in ambienti chiusi e/o con luci artificiali. Le camere funzionano bene ma abbiamo una leggera perdita di dettaglio (varia poi in base alle situazioni). A soffrirne sono soprattutto i sensori secondari.

La modalità notturna è ok, non sempre gestisce al meglio le luci ma all’occorrenza regala scatti decisamente utilizzabili anche in ambito social.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Frontalmente, accolta dal notch, c’è invece una fotocamera Sony IMX471 da 16 Megapixel.

Molto buoni i selfie, che conservano molti dettagli (sorprendentemente anche in ambienti indoor). Con poca luce gli scatti saranno molto situazionali, a volte risulteranno convincenti ma altre sarà meglio scattare con la fotocamera posteriore.

Questo slideshow richiede JavaScript.

P.S. Per le foto ad alta risoluzione vi basterà andare qui!

Autonomia

L’autonomia è affidata ad un modulo da 4.000 mAh con ricarica rapida VOOC 3.0 a 20W, che si traduce in una ricarica completa in 90 minuti o poco meno. Il realme XT mi ha sempre portato a sera con circa il 30% di batteria con un range di display acceso che va dalle 4 ore e 30 alle 7 ore e 30 (ricordate che molto dipende dal tipo di utilizzo), quindi non posso che ritenermi soddisfattissimo delle sue prestazioni anche in questo caso.

realme xt recensione

Conclusioni e prezzo

Realme ha ormai reso chiara la sua intenzione: sfidare senza esclusione di colpi Redmi. Dal nostro canto, possiamo solo sperare che la concorrenza sia sempre più agguerrita, in modo da spingere i produttori a impegnarsi sempre di più per offrire ai propri utenti prodotti sempre migliori.

Con il realme XT, disponibile (con coupon) a 197 euro in versione 6/64 GB e a 215 euro in versione 8/128 GB dal venditore ufficiale su ebay, avrete uno smartphone affidabile sotto ogni punto di vista, un vero all-rounder e, a questi prezzi, non possiamo che consigliarne l’acquisto.

Per restare aggiornati su eventuali nuove offerte, o per richiederne una, potete seguirci sulla nostra pagina facebookinviarci un messaggio oppure seguire nostri tre canali Telegram: ChinaSmartBuyAmazonSmartBuy e AliSmartBuy!

Scheda Tecnica Realme XT

  • Dimensioni: 158.7 x 75.2 x 8.6 mm per un peso di 183 g;
  • Schermo: Super AMOLED da 6.4″, Full HD+ (2340 x 1080 pixel), 402 PPI, notch a goccia e Gorilla Glass 5 ;
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 712;
  • CPU: 2x 2.3 GHz Kyro 360 + 6x 1.7 GHz Kyro 360;
  • GPU: Adreno 616;
  • Configurazioni RAM/Memoria: 4/6/8 GB di RAM LPDDR4X e 64/128 GB di storage;
  • Fotocamera posteriore: Quad camera 64 + 8 + 2 + 2 Megapixel e flash LED
    • Samsung GW1 da 64 megapixel, f/1.8
    • Ultra Wide 119° da 8 megapixel
    • Sensore Macro
    • Sensore di profondità;
  • Fotocamera anteriore: Sony IMX471 da 16 megapixel f/2.0;
  • Connettività: Dual SIM 4G, Wi-Fi ac Dual Band, Bluetooth 5.0, GPS/Galileo/Beidou; USB Type-C e Jack 3.5 mm;
  • Batteria: 4.000 mAh con ricarica rapida VOOC 3.0 da 20W;
  • Sistema Operativo: Android Pie 9.0 con ColorOS 6;
  • Modalità di sblocco: Sensore d’impronte sotto il display;
  • Colori: Peal Blue e Pearl White.
recensioni

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.